L’Analisi Transazionale

L’Analisi Transazionale è un modello di psicologia sociale sviluppato da Eric Berne, MD (d.1970).

Da oltre quarant’anni la teoria di Eric Berne si è sviluppata nella psicoterapia, counselling, educazione e istituzioni.

Eric Berne, nato nel 1910, a Montreal, Canada, è stato un pioniere e un radicale nel campo della psichiatria. Ha lasciato una teoria della personalità profonda e sistematica e una gamma di strumenti che sono stati usati in tutto il mondo per promuovere la salute e la crescita.

I Counselors che ulizzano l’analisi Transazionale lavorano direttamente per il Problem Solving nel “QUI e ORA”, focalizzandosi nel creare comportamenti creativi di risoluzione del problema.

Concetti principali dell’Analisi Transazionale:

Eric Berne riconobbe che la personalità umana è composta da tre “Stati dell’Io” (Ego states), Genitore, Adulto, Bambino, ognuno dei quali è un insieme di pensieri, sentimenti, comportamenti che interagiscono tra di loro. Uno dei motivi per cui le persone possono sperimentare difficoltà emotive è quando queste parti sono in conflitto.

L’Analisi Transazionale considera che le persone nascono praticamente “OK” e capaci di cambiare, crescere, e di interazioni salutari.Eric_Berne_and_pipe

Ciascuno di noi è libero e responsabile dei propri comportamenti.

Berne osservò che le persone hanno bisogno di “Carezze”, di riconoscimenti interpersonali reciprochi, per sopravvivere e prosperare.
Comprendere come le persone danno e ricevono carezze positive e negative e cambiare i modelli negativi di carezze sono aspeti potenti del lavoro in Analisi Transazionale.

Berne definì alcuni modelli del comportamento sociale disfunzionale come “giochi“. Queste transazioni ripetitive e devianti servono per ottenere carezze, ma invece rinforzano sentimenti e percezioni di sè negativi, e mascherano l’espressione diretta dei pensieri e delle emozioni autentiche.
I giochi sono alla base di dipendenze, litigi frequenti, incomprensioni durevoli e simili sofferenze.

Eric Berne propose che quel compotamento disfunzionale è il risultato di decisioni auto limitanti fatte nell’infanzia nell’interesse della propria sopravvivenza. Tali decisioni culminano in ciò che Berne chiamò “Copione“, il piano di vita preconscio che governa lo stile di vita. Cambiare il Copione di vita è lo scopo principale della psicoterapia.

L’Analisi Transazionale fornisce la base teorica per un lavoro che si rivolge a proteggere e sviluppare il problem solving, potenziando lo stato dell’Io “Adulto” della persona. Un metodo che consiste nell’individuare i propri bisogni e desideri, con precisione e realismo, ed agire in maniera concreta ed efficace per realizzarli in tempo utile, impiegando tutte le informazioni a disposizione.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 
Condividi